Crea sito
green coffee

Trasferire un’immagine sulla stoffa tecnica trasfer


By on 8-30-2013 in Fai da te, Mille Tecniche da Sperimentare

Fare una maglietta personalizzata? Semplice tutorial per il transfer su stoffa Se volete trasferire una scritta o un’immagine su una t-shirt un cuscino questo potrebbe essere un metodo. Con la tecnica del transfer. L’occorrente è: una t-shirt o un pezzo di stoffa, dei batuffoli di ovatta, acetone (va benissimo anche quello delle unghie), un’immagine stampata o fotocopiata.

 

 

 

 

 

Il procedimento è facilissimo. – Posizionatevi (possibilmente all’aperto per evitare che l’odore forte dell’acetone possa disturbarvi), stendendo un foglio di giornale su un piano, per evitare che l’acetone possa rovinarlo. Stendete la vostra stoffa (se state stampando una t-shirt ricordate di porre qualche foglio di giornale tra uno strato e l’altro). – Prendete il foglio con l’immagine che volete trasferire, poggiatela nel punto in cui la volete trasferire con il lato dell’immagine rivolto verso la stoffa (se volete trasferire una frase o una scritta ricordate che sul foglio deve essere stampata al contrario!). Fermate i bordi del foglio con un pò di nastro adesivo per far sì che l’immagine non si sposti. – Prendete un batuffolo di ovatta e bagnatelo di acetone, poi iniziate a passarlo sul foglio. L’immagine dovrebbe apparirvi in trasparenza. – Prendete un cucchiaio e premete sul foglio affinché l’immagine si imprima bene. Staccate delicatamente il foglio e…voilà, avete la vostra t-shirt personalizzata ed unica! Può essere un’idea simpatica ed economica per un regalo da fare ad un amico, oppure per “riciclare” e trasformare una vecchia t-shirt che non usate più!

 

 

 

 

 

 

 



4 Comments

  1. Sono onorata che abbiate utilizzato l’immagine di un mio lavoro per il vostro articolo: è stata una piacevole sorpresa. Ma la foto non è appropriata per il vostro articolo: il mio lavoro raffigurato in foto, infatti, è stato realizzato con una tecnica di trasferimento diversa da quella da voi descritta per di più su un supporto di legno verniciato, non su stoffa.
    Maria, La Soffitta della Nonna

  2. L’idea è ottima ma… come bisogna regolarsi poi per il lavaggio della maglia? :)

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>