Crea sito
green coffee

Rose di pasta frolla ripiene di crema pasticcera “ricetta facile”


By on 3-06-2015 in Ricette dolci

03cb44a93092d1dd43a81e044fd16082Rose di pasta frolla ripiene di crema pasticcera

Le rose di pasta frolla ripiene di crema pasticcera sono delle golose rose, fragranti e con il cuore tenero di crema Davvero uno squisito e goloso dessert da servire come merenda, a colazione oppure da preparare quanto si ha voglia di dolce Semplice da realizzare in meno di 20 minuti potete deliziare il vostro palato Per la realizzazione delle rose si consiglia l’uso di pasta frolla fresca e potete sostituire la crema pasticcera con marmellata o nutella

 

 

Ingredienti

500 gr pasta frolla
crema pasticcera
PROCEDIMENTO

Per prima cosa realizzate la ricetta della pasta frolla e lasciate riposare in frigo, poi eseguite la ricetta della crema pasticcera.
Su di un piano di lavoro infarinato stendete la pasta frolla, in una stesa non molto spessa e dividetela in due tipi di dischi: uno grande e l’altro un po più piccolo. Sovrapponete il disco di pasta frolla piccolo su quello più grande ed effettuate su entrambi i dischi quattro tagli. Ponete al centro del disco piu piccolo una noce di crema pasticcera e richiudete i quattro lati della past frolla piccola, ponendo ogni petalo al centro. Eseguite tale procedimento di chiusura anche con il disco di pasta frolla più grande. Poi adagiate in uno stampo da muffin unto con un po di burro, se usate quello in silicone non occorre ungere.
Eseguite il procedimento con la restante pasta frolla.
Cuocete le rose di pasta frolla ripiene di crema in forno a 180° per 20 minuti circa, finché la pasta frolla non risulti ben dorata Spolverizzate con zucchero a velo prima di servire



Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>