Crea sito
green coffee

Quindici modi per riciclare le vecchie magliette/t-shirt


By on 9-20-2015 in Fai da te, Tutto Stoffa

Sta per finire l’estate e sicuramente avrete delle T-Shirt che non vi vanno più, che si sono irrimediabilmente macchiate, che non vi piacciono o che hanno subito un incidente in lavatrice (mi capita spesso che diventino enormi e slabbrate o magari che cambino colore), bene, questo è il momento giusto per creare qualcosa di assolutamente nuovo da qualcosa di vecchio o danneggiato e quindi è ora di riciclare magliette!

In rete ho trovato delle immagini che possono aiutare la fantasia, ma sostanzialmente ci sono alcune cose da sapere quando decidiamo di lavorare con una vecchia maglietta. La particolarità della texture delle t-shirt di cotone fa si che dalle stesse è possibile ricavare delle strisce di tessuto che è possibile lavorare come fosse un nastro o un filo di lana, quindi aprendo una maglietta dai lati e tagliando a strisce di circa 2-3 cm e poi tirando nel senso della lunghezza la striscia si ottengono dei nastrini che si possono unire insieme con piccoli nodini tanto da create una specie di matassa.

Ovviamente se la maglietta vi va ancora bene ma ha una brutta macchia o un buchetto che non sopportate, potete decidere di “abbellirla” con applicazioni in panno, toppe colorate, fiori di raso, nastrini, fiocchi, pizzo, il tutto scatenato dalla vostra fantasia. Anche l’idea di applicare vecchie cerniere può rendere la maglietta davvero trendy……….  GUARDA TUTTE LE IDEE RICICLO T-SHIRT >>> QUI

Riciclare magliette 01

Riciclare magliette 05

 

GUARDA TUTTE LE IDEE RICICLO T-SHIRT >>> QUI



Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>