Crea sito
green coffee

[consigli utili] Riciclare Lattine di Alluminio e Bottiglie di Plastica Guadagnando Soldi


By on 2-08-2016 in Fai da te

Riciclare costituisce un beneficio non solo per l’ambiente, ma anche per il tuo portafoglio, soprattutto se a essere riciclati sono alcuni articoli che potrebbero darti qualche soldo extra per le tue spese. Gli articoli più facili da riciclare per ricavarne qualche vantaggio sono le lattine d’alluminio e le bottiglie di plastica, poiché possono essere consegnate presso i centri per il riciclo, dove pagano a peso o in base al numero degli articoli consegnati. Leggi quanto segue e saprai come riciclare lattine d’alluminio e bottiglie di plastica e, al tempo stesso, trarne guadagno.

Parte 1 di 2: Prepararsi al Riciclo

  1. Immagine titolata Recycle Aluminum Cans and Plastic Bottles and Earn Cash Step 1
    1
    Individua gli Stati e i Paesi dove le leggi regolano il deposito per il vuoto reso. Nel 1971 l’Oregon fu il primo Stato degli U.S.A. a stabilire un deposito per il vuoto reso sotto la direzione dell’allora governatore Thomas Lawson McCall. La legge prevede una somma corrispondente su ogni contenitore di bevande venduto; il consumatore, quando compra la bevanda, paga un deposito che può recuperare, restituendo il vuoto. Tuttavia, nei fatti molte persone buttano via il vuoto, ma conservandolo tu hai l’opportunità di trasformarlo in denaro.

    • Per un elenco aggiornato degli Stati che prevedono il deposito per vuoti e altri articoli resi, visita il sito web di Bottle Bill Resource Guide (lo Stato in cui vivi potrebbe non prevederlo, ma se vivi vicino al confine di uno Stato che regola questo incentivo, puoi raccogliere lattine e bottiglie e portarle lì per recuperare il dovuto).
    • Per un elenco dei paesi al di fuori degli Stati Uniti che prevedono il deposito per il vuoto reso, visita la pagina di wikipedia Container deposit legislation.
    Immagine titolata Recycle Aluminum Cans and Plastic Bottles and Earn Cash Step 2
  2. 2
    Individua i depositi e i centri di riciclo. I centri per il riciclo, che pagano a peso l’alluminio, sono ubicati di solito in spazi appartenenti ad aziende che trattano i rifiuti metallici o di carta (anche quelli situati presso i grossisti di carta spesso pagano per ricevere rifiuti cartacei). I centri per il deposito, che pagano per le lattine d’alluminio e le bottiglie di plastica in base al numero dei vuoti resi, sono adiacenti oppure si trovano all’interno di supermercati o di grandi negozi di bevande.

    • La maggior parte dei centri per il deposito hanno un limite giornaliero al numero di contenitori che una persona può restituire. I limiti vanno da 48 a 500 e i più comuni stanno tra 144 e 150.
  3. Immagine titolata Recycle Aluminum Cans and Plastic Bottles and Earn Cash Step 3
    3
    Individua quali articoli sono accettati nei centri per il deposito. Tutti gli Stati che prevedono il deposito per il vuoto reso accettano lattine di alluminio e bottiglie di plastica utilizzate per le bevande gassate (birra e gassosa), mentre alcuni Stati possono prendere i vuoti per bevande non gassate come vino, liquori e acqua. Inoltre, la maggior parte dei centri per il deposito, situati presso i rivenditori, accettano solo i vuoti delle marche vendute da loro.

    • Recentemente, in alcuni centri di deposito è anche richiesto che i contenitori per bevande rechino un marchio per individuare se l’articolo proviene da quello specifico distributore che fornisce la bevanda nel suo spazio commerciale.
    • Si richiede, inoltre, che lattine e bottiglie siano pulite, vuote, relativamente intatte e in grado di stare in piedi. È possibile raddrizzare le lattine piegate, inserendo un’asta di legno o di metallo e spingendo contro i lati del contenitore (non premere troppo forte, altrimenti potresti lesionare del tutto il vuoto). Le bottiglie di plastica possono essere raddrizzate nello stesso modo oppure soffiando dell’aria all’interno.
  4. Immagine titolata Recycle Aluminum Cans and Plastic Bottles and Earn Cash Step 4
    4
    Cerca le etichette indicanti che la lattina o la bottiglia è un vuoto a rendere.Le lattine di alluminio sono vuoti a rendere se recano un’etichetta attaccata nella parte superiore o stampata sul fondo. Le bottiglie, invece, recano questa informazione stampata sul collo o sul lato e qualche volta direttamente sulla bottiglia o sul lato del tappo.

    • Poiché le lattine vengono stampate e le bottiglie etichettate negli stabilimenti per l’imbottigliamento, queste informazioni identificano tutti gli Stati in cui il vuoto può essere reso per recuperare il deposito. Tuttavia, è possibile che la lattina o la bottiglia non sia necessariamente distribuita in uno di questi Stati e, nonostante ciò, avere un vuoto con un deposito che non è valido nel tuo Stato.
    • Ricorda, se a una lattina o a una bottiglia manca un codice identificativo, puoi ancora riciclarla portandola presso un centro per il riciclo o usando il programma di riciclo della tua città.

Parte 2 di 2: Consegnare le Lattine e le Bottiglie

  1. Immagine titolata Recycle Aluminum Cans and Plastic Bottles and Earn Cash Step 5

    1
    Raccogli un numero sufficiente di lattine e bottiglie. Consegnare qualche chilo di lattine d’alluminio o 6-12 confezioni di bottiglie di plastica non ti farà guadagnare molto e potrebbe essere ancor meno conveniente se consideri la spesa di carburante necessaria per il trasporto. Prova a mettere da parte almeno il numero massimo di vuoti a rendere consentito e/o vari sacchetti pieni di lattine d’alluminio senza garanzia di deposito; se necessario, puoi sempre visitare più di un centro dove consegnare tutto.

    • Puoi raccogliere i vuoti nel tuo garage o in cantina durante l’inverno oppure all’esterno nella bella stagione. Stai attento, però, che lo zucchero rimasto nelle bottiglie delle bibite gassate può attirare formiche, api e vespe.
  2. Immagine titolata Recycle Aluminum Cans and Plastic Bottles and Earn Cash Step 6
    2
    Separa i vuoti a rendere da quelli non consentiti. Le lattine e le bottiglie con codici identificativi andranno nei centri per il deposito. Le lattine senza il codice, invece, andranno nei centri per il riciclo d’alluminio, mentre le bottiglie nel vostro cassonetto per la plastica.

    • Le lattine di alluminio senza garanzia di deposito possono essere schiacciate in modo da occupare meno spazio e in questo modo ne potrai consegnare il più possibile in pochi sacchetti una volta sola. Le lattine garantite per il deposito, invece, non vengono accettate se sono deformate.
  3. Immagine titolata Recycle Aluminum Cans and Plastic Bottles and Earn Cash Step 7
    3
    Separa le lattine garantite per il deposito da quelle senza garanzia. La maggior parte dei centri per il deposito richiedono che le lattine e le bottiglie vengano separate. Le bottiglie possono essere sistemate in scatole di cartone o nelle cassette di plastica per il latte, mentre le lattine devono essere messe in contenitori di cartone più bassi o in scatole poco profonde, in cui consegnarle al negozio di alimentari. Questi contenitori raccolgono solitamente 24 pezzi, perciò ti aiuteranno a contare i vuoti e ad avere un’idea dei soldi che potresti ottenere consegnandoli.

    • La maggior parte dei centri per il deposito hanno un certo numero di contenitori per i vuoti, che puoi usare per organizzare la raccolta delle tue lattine, prima di consegnarle.
  4. Immagine titolata Recycle Aluminum Cans and Plastic Bottles and Earn Cash Step 8
    4
    Organizza la raccolta dei vuoti a perdere in base alla marca. Anche se non è richiesto, puoi ottimizzare il tempo dedicato alla raccolta di lattine e bottiglie, organizzandola in basa alle marche (questa operazione renderà anche più facile al centro restituire i contenitori e le scatole che hai usato per la consegna, se li vuoi indietro). I negozi di alimentari ricevono bibite di marche diverse da differenti distributori e proprio come tu restituisci il vuoto al negozio, così loro restituiscono i vuoti ai distributori di bibite, che a loro volta chiedono di selezionare i vuoti in base alla linea del prodotto prima della riconsegna al corretto distributore. La maggior parte dei distributori commerciano con i 3 più grandi gruppi: Coca-Cola, PepsiCo e Dr. Pepper/7-Up. Di seguito troverai un elenco parziale dei prodotti venduti da ognuna di queste multinazionali:

    • Coca-Cola: Coke, Diet Coke, Coke Zero, Cherry Coke, Vanilla Coke, Sprite, Fresca, Mr. Pibb, Barq’s, Fanta, Tab
    • PepsiCo: Pepsi, Diet Pepsi, Pepsi Free, Pepsi Max, Mountain Dew, Sierra Mist
    • Dr. Pepper/7-Up: Dr. Pepper, 7-Up, Diet 7-Up, Cherry 7-Up, A&W Root Beer, Crush, Diet Rite. Squirt
    • I vuoti a rendere di marca possono essere consegnati solo presso il centro per il deposito situato nel negozio che vende quel prodotto. Perciò, separa le lattine e le bottiglie da quelle di altre marche che consegni in altri centri per il deposito.
  5. 5
    Consegna le lattine e le bottiglie. Ti è utile sapere in anticipo quanti vuoti a rendere stai conservando, poiché molti centri ti chiederanno il loro numero invece di contarli al posto tuo. Eventuali lattine o bottiglie che il negozio non vende ti saranno ridate, di solito con i contenitori e gli scatoli usati per la consegna. Il pagamento può avvenire direttamente al centro oppure possono darti una ricevuta da consegnare al negozio per ricevere quanto ti spetta.

    Consigli

  • Raccogliere lattine e bottiglie garantite da deposito può essere per le associazioni un buon metodo per fare cassa. Le persone dell’associazione, conservando e consegnando i vuoti a rendere, possono incrementare le entrate in una volta sola.
  • Puoi, inoltre, usare gli anelli delle lattine per realizzare braccialetti, facendo passare nel foro dei fili di lana. In questo modo offrirai un sistema per generare entrate, riciclando oggetti usati.

FONTE ARTICOLO >>> http://it.wikihow.com/Riciclare-Lattine-di-Alluminio-e-Bottiglie-di-Plastica-Guadagnando-Soldi



Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>